Blog Dell'Autore Di Finanza E Degli Affari

Cosa sapere prima di noleggiare una macchina aziendale per le imprese


Molti imprenditori stanno leasing auto per uso aziendale. I costi mensili interessanti e la possibilità di cambiare auto frequentemente per stare al passo con le nuove tecnologie e le caratteristiche di sicurezza sono allettanti. Ma un'auto a noleggio è adatta alla tua attività? Ecco alcuni fattori da considerare in una decisione di affittare o comprare un'auto aziendale, come noleggiare l'auto (comprese le opzioni) e le implicazioni fiscali del leasing di un'auto aziendale.

Leasing vs. acquisto

Non esiste una formula magica per prendere una decisione di noleggio o acquistare un'auto aziendale. Ogni situazione aziendale è diversa. Ecco una breve lista di considerazioni:

  • Lunghezza di proprietà Uno dei fattori più importanti nel leasing di un'auto aziendale è quanto a lungo pensi di avere la macchina. La maggior parte dei proprietari di aziende e impiegati impiegano molte miglia su una macchina e probabilmente vorrai accenderla prima piuttosto che dopo, quindi questo significa che un leasing potrebbe essere un affare migliore.
  • Il chilometraggio è un costo importante e deve essere preso in considerazione. Le auto aziendali sono in genere guidate più miglia rispetto alle auto personali, il che aumenta i costi. Il
  • Considera il costo totale della macchina nel tempo in cui lo hai. Esegui calcoli sia per l'acquisto che per il leasing, inclusi il costo del leasing o del prestito, le miglia previste, la manutenzione e la manutenzione. Inoltre, considera il flusso di cassa nel costo totale - quando devi effettuare pagamenti e costi alla fine del leasing. Infine, considera il valore dell'auto alla fine del periodo di affitto rispetto al periodo di proprietà. E non dimenticare le tasse (discusso in dettaglio più avanti).

Se si desidera provare a calcolare il costo del noleggio su un veicolo, è possibile utilizzare questo calcolatore di leasing auto da Bankrate.com.

Dovrai sapere:

  • Il prezzo al dettaglio consigliato dal produttore (MSRP)
  • Il prezzo negoziato finale del veicolo
  • L'acconto, se presente
  • L'aliquota d'imposta di utilizzo (vendite) nella tua zona
  • La durata del contratto di locazione
  • Il nuovo tasso di prestito auto (disponibile anche su Bankrate.com)
  • Il valore della vettura alla fine del termine (il valore residuo).

negoziazione

Quando ti siedi per negoziare un contratto d'affitto per un'auto aziendale con un concessionario d'auto, ti verranno offerte due opzioni: una locazione aperta e un contratto di locazione chiuso.

Open Lease vs. Closed

Un contratto di locazione aperta viene utilizzato principalmente per i leasing di veicoli commerciali (commerciali). In questo tipo di leasing, il locatario paga la differenza tra il valore residuo (valore stimato di rivendita) e il valore reale di rivendita alla fine del contratto di locazione. Se il veicolo è guidato più del previsto, la rivendita effettiva può essere bassa, con conseguente aumento dei costi per il locatario. Al contrario, alla fine di un contratto di locazione chiuso, il locatario paga solo chilometraggio extra e danni straordinari.

Valore residuo

È un termine usato nelle locazioni di macchine. Descrive il valore dell'auto alla fine del contratto di locazione. Il termine "valore residuo" viene anche utilizzato per descrivere l'importo che un'impresa si aspetta di vendere un'attività alla fine della sua vita utile.

Il valore residuo è una funzione dell'importo e del tasso di deprezzamento dell'auto o di altri beni aziendali. Più il bene si deprezza, meno il suo valore residuo sarà alla fine del leasing.

Il valore residuo ha una relazione con i pagamenti. Se il valore residuo alla fine del leasing è elevato, i pagamenti mensili saranno più piccoli e viceversa. Ma il valore residuo è l'importo che devi pagare alla fine di un contratto di leasing se desideri acquistare l'auto, quindi potrebbe non essere vantaggioso avere un alto valore residuo.

Prendi in considerazione la durata del leasing

Le locazioni a termine più breve sono più costose delle locazioni a lungo termine perché il valore residuo diminuisce più rapidamente nei primi 24 mesi. Ha senso dal momento che ogni veicolo si deprezza più velocemente all'inizio che in seguito nella sua vita. I termini di leasing sono solitamente di 24, 36 o 48 mesi. Guarda la garanzia "paraurti sul paraurti" sul veicolo e non prolungare il leasing oltre questa data.

Chilometraggio annuale stimato

Prima di andare in leasing, è necessario un chilometraggio annuale stimato per l'utilizzo dell'auto. Un contratto di locazione tipico potrebbe avere un limite annuale di 12.000 miglia, ma se pensi di correre a più di 12.000 miglia all'anno, vale la pena pagare un extra per il chilometraggio aggiuntivo. Altrimenti, dovrai pagare per il chilometraggio aggiuntivo utilizzato alla fine del contratto di locazione.

Commissioni di locazione e pagamenti aggiuntivi

Ai rivenditori piace aggiungere commissioni, come una commissione di acquisizione (che è paragonabile ai punti di un mutuo). Prova a negoziare queste commissioni fuori o giù; sono solo spese extra per i rivenditori, spesso nascoste. Il rivenditore può anche richiedere un pagamento anticipato (sembra un acconto o un acconto, vero?).

Le tasse

Come sempre accade nelle questioni finanziarie aziendali, le tasse devono essere considerate e massimizzare le deduzioni è molto importante. Tasse sul reddito. I veicoli in leasing non vengono ammortizzati, ma in determinate circostanze e con limiti possono essere detratti i costi aziendali di guida per un'auto in leasing.

  • In primo luogo, l'auto deve essere guidata al 50% o più per motivi di lavoro (e devi essere in grado di dimostrare la quantità di affari che guidano ogni anno). È possibile detrarre solo la parte relativa alla guida aziendale dei costi.
  • Quindi, è necessario utilizzare il metodo del costo effettivo (non la detrazione standard) per calcolare le detrazioni di guida, per detrarre il costo del pagamento del leasing.
  • Infine, un veicolo in leasing di valore superiore può essere soggetto a ciò che l'IRS definisce un "importo di inclusione", che è una riduzione della detrazione per il costo del leasing. Puoi leggere ulteriori informazioni su questo importo di inclusione nella Pubblicazione IRS 463, sotto "Leasing di un'auto".

Tasse sul commercio. Non è possibile uscire dal pagamento delle tasse di vendita statali su un contratto di locazione, quindi mantenere il prezzo basso ti aiuterà a pagare meno sulla tassa di vendita.


Il Video Da Parte Dell'Autore:

Articoli Correlati:

✔ - Domande frequenti sulle etichette organiche

✔ - Completa la guida alle imposte sul reddito delle società e delle società

✔ - Cos'è la copertura assicurativa aggiuntiva?


Utile? Condividi Con I Tuoi Amici!